Ambulatorio odontoiatria pediatrica

Ambulatorio odontoiatria pediatrica

“Mario doveva fare la radioterapia alla bocca. Il dentista è riuscito a fare tutte le sigillature prima di iniziare la terapia. Era tranquillo e ha avuto pazienza quando mio figlio aveva paura. Torneremo quando i globuli bianchi saranno più normali. Non pensavo fosse possibile avere tutto qui!” - Irene, mamma di Mario

"Gli odontoiatri pediatrici devono collaborare e supportare il team oncologico per fornire sia terapie odontoiatriche di base, sia protocolli di prevenzione e trattamenti di emergenza e devono sapersi occupare della salute della bocca e dei denti una volta finite le cure.
Tutto questo, nella nostra esperienza precedente l’avvio dell’ambulatorio di odontoiatria finanziato da LILT, è stato molto difficile da ottenere, spesso per la paura degli odontoiatri di provocare danni ai nostri bambini o per la difficoltà di curare bambini già sofferenti per una patologia grave come il tumore”.  

Filippo Spreafico – Medico oncologo della Struttura Complessa di Pediatria dell’Istituto Tumori di Milano


Un ambulatorio odontoiatrico a misura di bambino. Un progetto unico nel suo genere che Lilt ha scelto di sostenere e che ha sede all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
L'incidenza delle problematiche orali nei piccoli pazienti varia dal 30 al 100% e capita di frequente che la gravità di queste lesioni possa ritardare anche la terapia. Quando sottoposti a radioterapia cervicale e a chemioterapia presentano, infatti, una cario-ricettività e una suscettibilità alle patologie odontoiatriche ancora più elevata della popolazione normale.
Da qui la necessità di un ambulatorio dedicato in maniera specifica ai bambini che possono iniziare la terapia antitumorale in assenza di patologie odontoiatriche che, soprattutto, in seguito all'immunodepressione, possono aggravarsi. L'odontoiatra deve, quindi, poter intervenire sui piccoli pazienti prima dell'inizio delle cure e monitorarli nei mesi successivi, in modo da non compromettere l'esito delle terapie.

Per informazioni rivolgersi al Reparto di Pediatria o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori allo 02/23.90.1