Ambulatorio "Gioco Parola"

Ambulatorio "Gioco Parola"

È uno spazio d'ascolto per genitori e bambini organizzato dalla Struttura Semplice Dipartimentale di Psicologia Clinica della Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Offre un sostegno psicologico alle famiglie quando il genitore si ammala e i figli si trovano inevitabilmente coinvolti dalla malattia. E' frequente che i genitori si interroghino su come spiegare ai propri figli la malattia e i sui effetti collaterali. L'ambulatorio GiocoParola fornisce un supporto ai genitori per aiutarli a comunicare con i figli sulla malattia. Dopo il primo contatto con i genitori, i bambini incontrano la psicologa in uno spazio appositamente predisposto per attività di laboratorio mirate all'espressione di contenuti emotivi attraverso il gioco e l'animazione.

La malattia oncologica coinvolge il malato e la famiglia in una spirale di sofferenza non solo fisica, ma anche psicologica. Nel momento della diagnosi del cancro, il paziente si trova a confrontarsi con le proprie emozioni e con la paura della morte, entra in depressione, si blocca, tutta la vita è condizionata dalla malattia. La situazione diventa ancora più delicata quando è un genitore, anche giovane, ad ammalarsi e i figli si trovano a dover partecipare alla malattia.

Per accedere all'ambulatorio contattare lo 02/2390.2800 o scrivere a psicologia@istitutotumori.mi.it