blog_post_97

Il mammografo dello Spazio Prevenzione LILT via Neera a MIlano è stato dotato di Tomosintesi.

Questo traguardo è stato reso possibile grazie ai contributi di un privato, della società SC Johnson Italy e di Banca d’Italia.

Dopo l’installazione dei nuovi mammografi con Tomosintesi negli Spazi Prevenzione LILT di Monza e di Via Viganò a Milano,  prosegue il nostro impegno nell’offrire alle donne tecnologie sempre di ultima generazione per la diagnosi precoce del tumore al seno.

Questi importanti investimenti ci consentono l’adeguamento agli alti standard qualitativi in sanità, soprattutto per quanto riguarda la tutela del paziente in radiologia, attraverso una sempre maggiore accuratezza dell’indagine diagnostica. In questo modo potremo fornire servizi sempre più efficaci a tutte coloro che si rivolgono a noi per un controllo.