Tumore del testicolo

È’ raro (meno dell’1% di tutti i tumori tra i soggetti di sesso maschile). In Italia l’incidenza è di circa 2.500 nuovi casi all’anno (dati Rapporto Aiom/Airtum 'I numeri del cancro in Italia 2017'), colpisce soprattutto uomini giovani e attualmente è guaribile nella quasi totalità dei casi diagnosticati in fase iniziale e nell’80-90% di quelli diagnosticati in fase avanzata.


La mancata discesa del testicolo nello scroto (criptorchidismo) è causa predisponente.

Presenza di un nodulo duro o di un rigonfiamento del testicolo. Attenzione anche ad un Improvviso aumento di liquido nello scroto e dolore e pesantezza nel testicolo o nello scroto.

Risolvendo chirurgicamente le situazioni di criptorchidismo.

Con l’autopalpazione viene rilevato come un nodulo duro e generalmente insensibile all’interno del testicolo. Qualche volta può essere dolente. A partire dai 14 anni è bene eseguire l’autopalpazione regolarmente.