Servizio Sociale

Mettere il paziente al centro di tutte le nostre attività, ascolto dei suoi bisogni sociali e sanitari, individuazione del problema, eventuale presa in carico, attivazione di aiuti e risorse, costante lavoro in rete con le istituzioni del territorio, sono le fasi principali dell’attività delle persone che operano in questo settore, assistenti sociali, collaboratori, volontari.

Le assistenti sociali accolgono il paziente e/o i suoi famigliari che arrivano al servizio auto-segnalandosi oppure su indicazione dei nostri volontari, degli operatori sanitari e assistenti sociali di aziende ospedaliere e/o del territorio. Il primo aspetto di fondamentale importanza è l’ascolto attento ed empatico per verificare i bisogni del paziente. Anche la distribuzione di materiale informativo è necessaria, in particolare "Aver cura di Sé" la nostra guida ai diritti del malato che permette al paziente di ricevere informazioni chiare e di "muoversi" anche da un punto di vista legislativo negli iter burocratici che inevitabilmente incontra durante il suo percorso di cura.

Il Servizio Sociale per adulti e bambini/adolescenti è attivo, per il ricevimento del pubblico, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 presso il Settore Assistenza in P.zza Gorini, 22.

Per informazioni e per prendere un appuntamento è possibile utilizzare uno dei seguenti contatti:

Tel: 02 26.68.31.53
Fax: 02 26.63.484
E-mail: assistentisociali@legatumori.mi.it - assistenza@legatumori.mi.it


Il paziente può recarsi direttamente presso il Settore Assistenza in P.zza Gorini 22oppure prendere un appuntamento. Il paziente deve presentare la documentazione richiesta, sia sanitaria che reddituale; se è di Milano/Monza Brianza e province riceverà una visita domiciliare da parte di un assistente sociale; se proviene da fuori provincia o dall’estero, non riceverà alcuna visita domiciliare ma dovrà comunque presentare la documentazione richiesta.

Successivamente e SOLO in presenza di tutta la documentazione richiesta viene compilata la cartella sociale e redatta una relazione contenente tutte le informazioni sanitarie, sociali ed economiche. Le cartelle con le relative relazioni vengono poi discusse nell’ambito della commissione interna per deliberare gli aiuti.


Il Servizio Sociale si rivolge a pazienti oncologici adulti, bambini/adolescenti e alle loro famiglie, sia di Milano, Monza e Brianza e relative province che provenienti da tutta Italia e anche da paesi esteri.


In casi di particolare necessità ai pazienti di Milano, Monza Brianza e relative province possono essere erogati contributi in diverse forme in funzione della situazione sia sanitaria che socio economica a fronte della quale viene richiesta relativa documentazione:

  • Contributo mensile per sei mesi prorogabile solo in alcuni casi di particolare difficoltà. Il contributo viene erogato nella fase acuta della malattia e in attesa che il paziente riceva gli aiuti di legge
  • Contributo "una tantum" per affrontare spese sanitarie, di alloggio, di soggiorno etc.

Ai pazienti provenienti da fuori province possono essere erogati contributi in diverse forme in funzione della situazione sia sanitaria che socio economica a fronte della quale viene richiesta relativa documentazione:

  • Contributo “una tantum” per affrontare spese sanitarie, di alloggio, di soggiorno etc.
  • Contributo spese alloggio e viaggio di ritorno

... Mia moglie è mancata un mese fa e io e mio figlio abbiamo fatto un po’ di fatica a riprendere i ritmi normali. Volevo ringraziare tutta la vostra organizzazione per l’aiuto che ci avete dato. Devo riconoscere che lavorate bene e a fronte di esigenze non programmate e non programmabili, la vostra risposta è stata ogni volta sollecita, completa e ricca di umanità ...

... Vogliamo ringraziare tutti i volontari dell’Hospice del Pio Albergo Trivulzio. Durante la degenza del nostro familiare P. abbiamo apprezzato la serenità, la disponibilità e la comprensione che sempre ci avete regalato nei giorni di degenza. Grazie per il vostro aiuto umano e professionale ...

... E’ passata quasi una settimana da quando il nostro caro papà E. ci ha lasciato. Desideriamo esprimere la nostra grande riconoscenza ai volontari per aver aiutato mio papà ad avere un’assistenza puntuale, efficiente e discreta oltre ad averlo sollevato dalla preoccupazione, così sempre dolcemente. Il ricordo di voi tutti mi rimarrà nel cuore con sincera gratitudine e rispetto ...


Accompagnamento alle terapie

Accompagnamento alle terapie

La nostra Associazione si impegna nel servizio di accompagnamento alle Terapie gestito dal settore Assistenza e affidato ai volontari che con entusiasmo, impegno e disponibilità contribuiscono ad “umanizzare” questo servizio, diventando “compagni di viaggio” dei malati garantendo loro un aiuto indispensabile.

Vai al progetto


Ambulatorio "Gioco Parola"

Ambulatorio "Gioco Parola"

È uno spazio d'ascolto per genitori e bambini organizzato dalla Struttura Semplice Dipartimentale di Psicologia Clinica della Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Offre un sostegno psicologico alle famiglie quando il genitore si ammala e i figli si trovano inevitabilmente coinvolti dalla malattia.

Vai al progetto