Presidi sanitari

L’assistenza domiciliare fornita da un’équipe composta da volontari, assistenti sociali, medici ed infermieri, deve poter contare anche su tutti i presidi tecnici (letti, carrozzine, materassi antidecubito, deambulatori, e tanto altro ancora) che contribuiscono a migliorare la qualità della vita del malato e a facilitare il supporto da parte delle persone che lo accudiscono presso la sua casa.

Il servizio, che viene erogato a titolo gratuito e con estrema rapidità, è la risposta a uno dei principali bisogni del paziente.

Efficienza nella consegna e nel ritiro del materiale, estrema attenzione nella manutenzione e sanificazione, tempestività nella fornitura (circa 2/3 giorni dalla richiesta), professionalità del personale addetto sono caratteristiche fondamentali per poter garantire degli alti standard di qualità.

Possono usufruire di questo servizio sia i pazienti di Milano, Monza Brianza e relative province che i pazienti provenienti da fuori provincia e alloggiati presso Case Accoglienza, presso parenti e amici, presso altre strutture in genere.


Le richieste pervengono al Settore Assistenza attraverso:

  • le Unità di Cure Palliative Domiciliari (UCPD) di Milano, Monza e Brianza e relative province
  • i Reparti Oncologici degli Ospedali di Milano, Monza e Brianza e relative province
  • i privati, le associazioni, le cooperative sociali, gli enti del territorio

Le richieste vanno inoltrate attraverso uno dei seguenti contatti fornendo, eventualmente su richiesta da parte di Lilt, informazioni sanitarie e reddituali:

E-mail: assistenza@legatumori.mi.it
Tel: 02 26.68.31.53
Fax: 02 26.63.484


I presidi sanitari, di cui è possibile usufruire temporaneamente, sono messi a disposizione grazie alle donazioni che ci pervengono per sostenere i numerosi servizi di assistenza a favore dei pazienti oncologici e dei loro familiari.

I presidi vengono dati in comodato d’uso gratuito che prevede la restituzione dei beni alla fine del periodo di utilizzo previsto o necessario per poter garantire questo servizio ad altri pazienti che ne dovessero fare richiesta in futuro.

È proprio in questo modo che la LILT si può impegnare quotidianamente per supportare il maggior numero di persone cercando di alleviare le problematiche legate alla malattia e contribuire a migliorare la qualità di vita del paziente e della sua famiglia.


Sono un paziente non oncologico, posso avere un vostro presidio presso il mio domicilio?

Non è possibile in quanto la Lilt si occupa solo di pazienti oncologici.

Abito nell’area C di Milano. Consegnate i presidi anche in questa zona?

Si certo, riceverà una telefonata da parte di chi consegna per accordarsi sull’orario

Posso avere un solo presidio o più presidi?

Può avere più presidi, compatibilmente con le indicazioni del medico curante e con le disponibilità di magazzino.


Per ulteriori informazioni contattare il Settore Assistenza allo 02 26.68.31.53


Attività ludico-didattiche in Pediatria

Attività ludico-didattiche in Pediatria

Ogni giorno un team di animatori e insegnanti si dedica ai piccoli pazienti ricoverati e ai loro genitori, cercando di creare un ambiente il più possibile sereno e familiare, per aiutarli ad affrontare la degenza ospedaliera e il periodo di cure che li attendono.


La Salute senza frontiere

La Salute senza frontiere

Il progetto “Salute senza frontiere”, è un progetto sulla promozione degli stili di vita salutari attraverso metodologie attende alle caratteristiche culturali, linguistiche e sociali delle comunità straniere.